FOSSILE FUTURO (diario di un ritrovamento)

SONO un fossile futuro: autoritratto digitale di (b)ananartista sbuff

Non avevo in mente nient’altro che briciole.
I miei cervelli erano pieni di banchetti.

(In un angolo polveroso sentii la sua voce stridere).

Spazzai via ogni cosa.
Persino la mia pelle finì col staccarsi dalle mie bocche.
Mi cucii addosso nuove verità.
Ero un fossile futuro, levigato come un’arma inerme.
Un soffio sollevò la polvere e respirai i miei stessi vapori.
Mi legai alle gambe della sirena.
Potevo spezzarmi le ossa, ora io potevo essere liquido come la lava
e polverizzare l’universo.
Decisi di schiacciarlo con tutta la mia forza.
La mia testa era ormai lo scheletro di un pappagallo.
Ripetevo a stento le mie parole.
Evaporai.

Casualità uro-finniche, ed altre idee. Volume 1-D: tendíne

Da qualche giorno faccio parte di un nuovo gruppo, gli ĄVØ.
E questa è la nostra nuova hit estiva (ed autunnale)(ma potrebbe durare in eterno).
E’ un’emozione fortissima potervi già presentare questo singolo che non è tratto dall’omonimo album che s’intitola “Impressione Totalizzante“.
(Ascoltatelo qui: https://cscc.bandcamp.com/album/impressione-totalizzante).

Noi siamo Lio Drocas, Cléophée Delacroix, Circio Gnioing Matongo, Pronomicon, (b)ananartista orgasmello sbuff sbufiz, Natasha Tornelli (moglie illegittima del noto accademico Andra Torelli) e pensiamo non all’unanimità che ciò non possa essere un caso.

Tu cosa ne pensi?