Un buio nella risata

«C’era una volta un uomo che si chiamava Albinus, il quale viveva in Germania, a Berlino. Era ricco, rispettabile, felice; un giorno lasciò la moglie per un’amante giovane; l’amò; non ne fu riamato; e la sua vita finì nel peggiore dei modi».
un buio nella risata disegno astratto di (b)ananartista sbuff

Nel comporre quest’opera vorticosa ed emblematica mi sono ispirato ad un quasi omonimo libro di Vladimir Nabokov nel quale echeggia:
Una risata nel buio

Il primo album de “gli invertebrati”

Musica Molle” è l’esordio discografico di questa promettente band che sta flosciamente emergendo dall’underground:

Musica testi e cicale by :
Teó – testi e randomizzazioni
Federica Rotto – flauto di pan e dialoghi
Jasmin Conca – drum machine
Fogliolina Punk – suoni sintetici

Un ringraziamento particolare alla CSCC che ha permesso tutto questo

Amor vincit omnia

amor vincit omnia self portrait alien by (b)ananartista sbuff

Amor Vincit Omnia è un dipinto a olio su tela (156×113 cm) realizzato tra il 1602 e il 1603 dal pittore italiano Caravaggio.
Io sono Caravaggio.
Io sono Amore.
Un ufo per esaltare l’ineluttabile potenza del sentimento.
Sono energia emozionale.
Ciò che più colpisce in me è il mio sorriso indefinibile.
Sono Publio.
Ti voglio, ti possiedo, non puoi resistermi, vinco io.
Ho continui screzi con mia moglie.

il mio Polifemo di James Joyce

the cyclops colorful illustration by (b)ananartista sbuff
Il 16 giugno 1904 ho incontrato, nel mio monologo interiore, Polifemo.
Il suo sguardo estetizzante mi ha colpito l’anima ed ho capito che l’amore è un parossismo allucinatorio inconscio illimitato gibboso codificatore.
In quest’opera, dove predominano i valori musicali e ritmici, la disintegrazione è completa.
E un ulivo si pianta nel tuo occhio interiore.
redbubble (b)ananartista the cyclops framed art print box frame shop

Oscuro e frammentario

oscuro e frammentario fotografia di (b)ananartista sbuff

il fermento dei vermi corrode le carni del gigante che è arcobaleno e macello.
noi siamo qui al buio dei nostri pensieri, attoniti come gerani, assopiti su un nucleo ardente di giada.
la flebile voce delle arterie pulsa nella mente del netturbino.
appeso a un sogno, strozzato alla rovescia, misuro le costellazioni.
il luccichìo di un’onda fa appena in tempo a trafiggermi
mentre con gli occhi nelle mani farfuglio la mia ultima verità.

Amnesia

amnesia surreal illustration by (b)ananartista sbuff
Ecco la mia opera più corrosiva.
Questo succo gastrico fattosi arte lacererà ogni tuo velo di maya e penetrerà indenne nei meandri psichici scombussolando il tuo ipotalamo.
Il potere dell’oblio purgherà ogni delirio di onniscienza per regalarti eterni attimi di ubiquità.

redbubble (b)ananartista amnesia surreal illustration poster blanket curtain clock comforter greeting card backpack notebook bag shop art

Questo patrimonio dell’umanità da me concepito durante il lockdown ha trovato la sua sede espositiva presso la pagina facebook di Quintocortile viale bligny 42 Milano

Wayuu girl in the amazon jungle

wayuu girl in the amazon jungle portrait by (b)ananartista sbuff

Continua il mio spericolato viaggio in Amazzonia.
Oggi sono in Colombia ed ho incontrato un gruppo di indios Wayuu.
Mi hanno accolto con una danza tradizionale per onorare gli ospiti che si chiama Yonna e mi hanno offerto il Friche un piatto a base di capra.
Squisito.
Poi nel fitto della foresta mi sono inerpicato alla fonte del sacro Giaguaro Tezcatlipoca accompagnato da questa ragazza dal peculiare carattere ventoso che continuava a sparire nella vegetazione trasfigurandosi in sempre diverse floreali forme.

Era forse uno spiritello? >>> Sheva Ezbel