Recipienti Vuoti

“Recipienti Vuoti” è un album essenziale nell’iter creativo-documentaristico degli “Augmented Broda” che segna un punto di svolta nella loro incessante ricerca Ufoidologica.
Traccia dopo traccia svelano con rigore scientifico i grandi misteri di Rabbini nel comune di Morfasso ove bizzarri affioramenti rocciosi testimoniano l’inconfutabile presenza di giganteschi Ufo litici sepolti nell’Appennino Piacentino, sofisticate centraline di un’avanzatissima civiltà aliena.

Noi fluiamo antifallici

La Cscc è lieta di presentarvi l’esordio discografico dei
“Pene Fallico” che con questo album-manifesto esprimono tutto il loro dissenso verso il sessismo ed il patriarcato.

I Pene Fallico sono da sempre impegnati nella decostruzione consapevole del mito virile finalizzata alla piena e depeniena realizzazione del femminino sacro che alberga in ognuno di noi.

I Pene Fallico sono:
Agatha Znachok
Linnea Fuyuko
Maricha Zatterone
Chantal Guðnadóttir

💖😘
NO al fallocentrismo penieno
NO alla fallocrazia peniena
NO alla fallicità del pene

“Solo quando prenderemo intima coscienza della fallicità del pene potremmo liberare noi e il pene dalla fallicità.”

für zum keller grund

für zum keller grund collage drawing by (b)ananartista sbuff

Nel seminterrato il signor Koto schiuma di rabbia come un motoscafo. Pacioccone! Agnogna il caviale di tutta la Polonia fredda distesa di simboli alchemici. Rincorre un sogno allergico, una pista mai vista, un sapore rosso nebbia.
La sua anima strimpella trasformazioni e mattoni in vista della catastrofe.
Ma è la mossa sbagliata ed il cucciolo se ne accorge.

il mio Inner Zaffiro esposto su Morphrame

Questo mio pezzo di videoarte partecipa a Waves Group Show for WPG/S @ Linea Festival (3 – 31 october 2020) gentilmente ospitato dalla galleria digitale Morphrame.
La colonna sonora è degli Eioloeioloea acronimo di Ed ILda Oper Ldop Opur Ean Id Olda Lper Odop Epur An la prima band nella storia dell’umanità il cui nome è anche una potenta formula magica.

(LINEA festival is realized by Apulia Center for Art and Technology, under the patronage of Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia, Fondazione Pino Pascali – Museo di Arte Contemporanea, Comune di Ruvo di Puglia and KUKA.)

Ecco i link per saperne e vederne di più:
http://www.whitepagegallery.network/
http://www.annautopiagiordano.it/morphrame_wpg.html

the waves of the fate

le onde del destino by (b)ananartista sbuff

È destinata a sopraggiungere una luce infinita, a cui tengon dietro altre infinite luci, ognuna delle quali conserva le luci da cui è preceduta. […] La Gloria della terra […] è l’oltrepassamento senza fine della terra isolata e di ogni configurazione della stessa terra che salva […]. La Gloria della Gioia e il dispiegamento infinito […] dei sempre più alti altipiani della terra che salva, in ognuno dei quali sopraggiunge l’apparire delle forme sempre più concrete e più ampie della Gioia del Tutto.

Emanuele Severino