Un buio nella risata

«C’era una volta un uomo che si chiamava Albinus, il quale viveva in Germania, a Berlino. Era ricco, rispettabile, felice; un giorno lasciò la moglie per un’amante giovane; l’amò; non ne fu riamato; e la sua vita finì nel peggiore dei modi».
un buio nella risata disegno astratto di (b)ananartista sbuff

Nel comporre quest’opera vorticosa ed emblematica mi sono ispirato ad un quasi omonimo libro di Vladimir Nabokov nel quale echeggia:
Una risata nel buio

Il primo album de “gli invertebrati”

Musica Molle” è l’esordio discografico di questa promettente band che sta flosciamente emergendo dall’underground:

Musica testi e cicale by :
Teó – testi e randomizzazioni
Federica Rotto – flauto di pan e dialoghi
Jasmin Conca – drum machine
Fogliolina Punk – suoni sintetici

Un ringraziamento particolare alla CSCC che ha permesso tutto questo

Amor vincit omnia

amor vincit omnia self portrait alien by (b)ananartista sbuff

Amor Vincit Omnia è un dipinto a olio su tela (156×113 cm) realizzato tra il 1602 e il 1603 dal pittore italiano Caravaggio.
Io sono Caravaggio.
Io sono Amore.
Un ufo per esaltare l’ineluttabile potenza del sentimento.
Sono energia emozionale.
Ciò che più colpisce in me è il mio sorriso indefinibile.
Sono Publio.
Ti voglio, ti possiedo, non puoi resistermi, vinco io.
Ho continui screzi con mia moglie.