L’immortale crivello genomico

Questa rigorosa videoinstallazione dei Conceptus si basa sulla sequenza genetica di un coniglio selvatico europeo (Oryctolagus cuniculus).
La poesia elettronica e il cinema d’avanguardia si fondono in un unicum dal forte potere evocativo.
L’eternità è raggiunta attraverso la duplicazione frattale delle eliche emozionali.

I conceptus sono: Halberto Hungela, Mollusco Chiacchierato, (b)ananartista SBUFFUF, Bambuta Bolivion, Namwianga Th Exas, Monumenten Eternitad, Chdixo, Circio e innumerevoli altri.
—-
E per ulteriori scossoni viscerali clicca qui

Evasioni Solipsistiche

Sono lieto di presentarvi questo mio nuovo vocal concerto live in diretta da una cima delle Alpi.
Vi sto cantando “Evado da me”, composizione ispirata a fatti reali e che dedico all’attrice e modella Eva Mendes.
Clicca e come me scappa anche tu da te!

La videoarte dei Conceptus

Questa monumentale opera prima dei Conceptus s’intitola “Monumentaler holismus metropolis Abbruchbedingung” ed è un omaggio al capolavoro distopico di Fritz Lang.
Come per la pellicola del regista tedesco anche per questo film d’avanguardia è evidente l’afflato visionario e futuristico dei simbolismi e dei riferimenti all’Occulto.
I Conceptus sono un collettivo che lavora a livello internazionale nell’ambito del cinema sperimentale e che ha nel suo novero artisti quali Halberto Hungela, Namwianga Th Exas, Monumenten Eternitad, Chãrdeul Ihuxsiov, Mollusco Chiacchierato, Circio Gnioing Matongo e tanti altri.

Vi auguro una buona visione.

Casualità uro-finniche, ed altre idee. Volume 1-D: tendíne

Da qualche giorno faccio parte di un nuovo gruppo, gli ĄVØ.
E questa è la nostra nuova hit estiva (ed autunnale)(ma potrebbe durare in eterno).
E’ un’emozione fortissima potervi già presentare questo singolo che non è tratto dall’omonimo album che s’intitola “Impressione Totalizzante“.
(Ascoltatelo qui: https://cscc.bandcamp.com/album/impressione-totalizzante).

Noi siamo Lio Drocas, Cléophée Delacroix, Circio Gnioing Matongo, Pronomicon, (b)ananartista orgasmello sbuff sbufiz, Natasha Tornelli (moglie illegittima del noto accademico Andra Torelli) e pensiamo non all’unanimità che ciò non possa essere un caso.

Tu cosa ne pensi?

Anima Mundi

Quest’opera videoelettrica e musicale la dedico a Friedrich Shelling.
Secondo la sua filosofia la natura costituisce un Tutto vivente, uno sconfinato organismo impregnato di spirito che trova nell’uomo il suo compimento.
Con le mie pennellate ho voluto rappresentare il fiore della sua metamorfosi.

(Se sei smart e vuoi guardarla su IGTV, clicca qui)

Basilichino mio (new song)

Questa mia nuova canzone la dedico a tutti i basilichi del mondo.
E cos’è il mondo se non un enorme pesto senza pestello?

Buona degustazione musicale!
Ed in esclusiva, per gli amanti dell’innovazione tecnologica
ecco la versione in formato smartphone!!!

Io sono Circio Gnioing Matongo

Io nacqui dal geoutero eterno, alle pendici del monte Tablet.
Clicca ed assisti anche tu alla Circiogonia, un evento epocale che sta cambiando le sorti del cosmo.
Le acque del creato vacillano ed anche tu scommetto che tremi di gioia e di paura.

Per i più social è disponibile anche una versione per il piccolissimo schermo:

Nasco.

Mi Autocreo

In questa composizione cinematografica ho voluto esprimere tutta la beatitudine dell’essere.
Inoltre sono fiero di annunciare che, seguendo l’esempio di Tom Cruise, non ho usato stuntman ed anche le scene più spericolate sono recitate esclusivamente da me.
Con la mia nota dedizione maniacale al lavoro, forgio me stesso a suon di personaggi eroici e indomiti.
Ti bea?

Seduzione Sepolcrale

La mia nuova canzone parla di come sedurre la Morte.
Ecco il testo:

Le mie parole
si sciolgono al sole
diventano fango
si perdono in alto

e come carriole, nella libagione,
ed era d’ottone non son certo stanco

ti rivolgi a me con fare astrale
mi baci e aspiri tutto il mio succo vitale
provi col laser e scateni il tuo istinto animale
trascendentale

come una bestia il tuo corpo mi assale
e cerchi nello sguardo mio il mare, che male!

Resta qui vicino a me e portami a ballare, non dimenticare
siamo la piramide che non può crollare, istinto sepolcrale

Apro il sacro sepolcro della mia vita
e con gesto magnanimo spargo le mie ceneri
sui dorsi nudi della galassia.