జ్యోతిష్య ముసుగు సమావేశం

silvhell sgh suicide girl body painting by (b)ananartista sbuff

“Sappiamo quanto può essere pericolosa una maschera. Tutti diventiamo quello che facciamo finta di essere.”
Patrick Rothfuss

Suicide girl: Silvhell

గురుత్వాకర్షణ కేంద్రం నోటితో కూడిన శిరోభూషణం వలె మోసం చేయబడింది

DANCING WITH THE PHANTOM

DANCING WITH THE PHANTOM portrait photography by (b)ananartista sbuff © 2016 all rights reserved
© 2016 (b)ananartista

qualche volta succede, in fondo alla notte, quando tutto è scuro e quieto iniziano a danzare gli spiriti.
leggiadri aleggiano nelle cucine e muovendosi sulle piastrelle fanno tintinnare il lavabo ricolmo di stoviglie.
con i loro impercettibili strepiti crepano tutta l’aria.
la materia si sbriciola, il tuo corpo diventa un’antenna divelta abbandonata sul bordo di un precipizio.
anche il sole non può far altro che starsene tranquillamente seduto sul gabinetto, in attesa che il tango finisca.

CARNAL LABYRINTH (a prostitute for Dedalus)

carnal labyrinth a prostitute for Stephan Dedalus drawing by (b)ananartista orgasmo SBUFF
“CARNAL LABYRINTH 01” – ink on paper – http://www.bananartista.com
carnal labyrinth a prostitute for Stephan Dedalus drawing by (b)ananartista orgasmo SBUFF
“CARNAL LABYRINTH 02” – ink on paper – http://www.bananartista.com

Nel languido
labirinto carne in
carica.

(L’entità esitante)

Sotto l’influsso
mozzafiato
ammise di esserlo.

images and words by (b)ananartista (b)udino sbuff

COOL TZADIK HYPERION SAMBA BORING PLAGIARISM (cioccolatino)

tzadik hyperion john zorn plagiarism abstract avant-garde experimental outsider art by (b)ananartista  sbuff
“cool tzadik hyperion samba boring plagiarism cioccolatino 02” – mixed media on paper – http://www.bananartista.com
tzadik samba plagiarism abstract avant-garde art by (b)ananartista orgasmo sbuff
“cool tzadik hyperion samba boring plagiarism cioccolatino” – mixed media on paper – (b)ananartista 014

When I’m writing, sometimes it gets to that place where I feel like the piece is writing itself and I’m trying not to get in the way.
(John Zorn)
“There is a fullness and calmness there which can come only from knowing pain.”
(Dan Simmons, Hyperion)
I took inspiration from Andy Warhol‘s “Empire,” his “unwatchable” 24-hour film of the Empire State Building. Similarly, imagine a book that is written with the intention not to be read. The book as object: conceptual writing; we’re happy that the idea exists without ever having to open the book.”
(UNCREATIVITY AS A CREATIVE PRACTICE)
The world is full of objects, more or less interesting; I do not wish to add any more.”
(
Kenneth Goldsmith, Uncreative Writing: Managing Language in the Digital Age)

 

Eight manifestations of GURU RINPOCHE

Eight manifestation of guru rinpoche (Padmasambhava buddha) an outsider art drawing by (b)ananartista orgasmo sbuff, www.bananartista.com
“Eight manifestation of Guru Rinpoche” – (b)ananartista 014 – http://www.bananartista.com

གུ་རུ་མཚོ་སྐྱེས་རྡོ་རྗེ
གུ་རུ་ཤཱཀྱ་སེང་གེ
གུ་རུ་ཉི་མ་འོད་ཟེར
གུ་རུ་པདྨ་འབྱུང་གནས
གུ་རུ་བློ་ལྡན་མཆོག་སྲེད
གུ་རུ་པདྨ་རྒྱལ་པོ་
གུ་རུ་སེང་གེ་སྒྲ་སྒྲོག
གུ་རུ་རྡོ་རྗེ་གྲོ་ལོད

My last creations : drawings, digital art, photos and poems


———– Ottobre 2013 ——————————————–

segnali elettrici:
estrarre
il succo
della vita.

segnali celesti:
albori.

corpi stellati.

ho una
stella
dentro di me.
spegne tutta
la notte.

conduco una vita piroclastica.

sulle alte vette del
mondo ho
sprigionato il mio
spirito.

con tempismo perfetto il cielo si apre alle mie mani intrise di magia …

inconsciamente scivolo.
invaghito,
mi riconcilio a tutto.

a volte sciacalli
piombano
inaspettati
nelle notti
di brina piena.

****************************************
in un attimo
mi accorgo
dell’abbaglio subito,
del tempo trascorso,
dei meandri.
in un attimo
realizzo
l’unica cosa possibile:
il rientro.

mortificato, sospeso ed acefalo,
mi butto in una pozzanghera  di specchi.
****************************************

la luna si specchia nel mio giardino.
la interiorizzo.

è connaturato in me.

mi completo a vicenda.

****************************************
occhi spezzati
avvolti in spettri

cucire nettari di stelle

silhouette immensa fessure pressione sanguigna

udire le vite frangersi
nell’immenso lago gelato
per i sospiri
dell’amante
in fuga.

LA GALATTICA SPEME.

chilocalorie buttate in aria.
oggi proprio oggi che è Domenica
e la buccia puzza nel cestino.

tritare la troia.
manichino senza vita.

per i binari perduti,
perdutamente amarsi.
(insieme nei sotterranei interiori
lavarsi).
e perdersi.
****************************************

mi vesto
del tuo
nudo
ricordo.

——————- novembre 2013 ——————————————————————-

COS’è L’UNIVERSO ?
perentorio scoppio di grida,
silenzio di fondo , specchio delle mie brame
nottilucente nulla ?

AMEBA.
(sono l’ameba delle tue brame)
——-
(Sei
la mia)
fossile
creatura.

——
a volte sono diametralmente opposto a me stesso

(costa il contrario di te)
(mi oppongo a te stesso)

****************************************
fra impetuosi impeti empi
SAMSARA
riconcilazione con il circolo,
fumi soffusi,
foglie secche,
nel mirino
corallo
libero la mente
nel mirino
la tua faccia che
risplende
immota.
come un lago
per osmosi
con quanti di luce
ti penetro
e sondo
fino a farti sparire,
materia oscura
di questo lago latteo
perso nei tuoi pensieri.

Nella memoria
Apollo e le Ninfe,
le Muse,
la memoria calpestata,
il rientro alla norma,
lo scricchiolio delle ossa
nella faccia,
la mascella,
il vortice
della doccia
che ci accoglie
esausti.

Un mare di domande imperturbabile
disegna una linea oscura
che adombra l’orizzonte.

Nell’ombra si anima
un’esplosione di colori
inaspettata
finchè dalla cicatrice
esco a nuova vita
con un balzo.

Tutto poteva cambiare.
****************************************

—-
Ti si spense il nome


irrefrenabile freno


ricordati l’enzima

volutamente
e velatamente.

****************************************
tu sei
una goccia
di spettro nel
lavabo del
non essere.
****************************************
svisceriamo

deliziosa routine

ti si spense il nome

le orme di hermes

indoviniamoci

dove son finiti quei tempi ?

la realtà che diventa miraggio.
e poi t’interseco.

luna divina madre spurgo.
ora sto stagnando.

————–
suicidio
sui rami
delle foglie,
nelle vie
costipate,
nel sereno.

suicidio nelle
scollature delle ragazze,
nei terrazzi
nelle miniere.

suicidio sotto ai tetti,
sotto ai
letti,
nelle luci.

suicidio nei sorrisi,
e nelle voglie
che mi cuci.

suicidio a Betlemme
nelle strade,
suicidio dentro.

——————
mi antepongo.
premo.
ti ho occultata.

—-
come un cielo sbiadito mai colto

****************************************
carezzo il
tuo volto
con aliti di lapidi.
****************************************
sei palato di tigre nera.
circumnavighiamo il globo.

siamo alate comete.

——–
informe antimateria
rimbalzante ed erotica
pornospettri


c’è della poesia
in codesta ciotolo solitaria,
fumante di cibo caldo
nella sua rotonda solitudine.

LA CIOTOLA , IL GATTO E LO SPETTRO SOLITARIO.

la chiave è già aperta

una zappa incomprensibile attraversa la stanza

i pixel sono in coma.

“karamiz afrem suandex igitur andex”

inconcepibile concepisco.

mi perdo fra dolci labbra galattiche

in un cosmo comatoso, connesso a una nuova vita.
**************************************
mi estinguo
in celesti traiettorie.
****************************************
in celesti trattorie.

coglimi nel mio divenire.

oggi pensieri spensierati.

“sei la succosa cometa del mio materasso”.

all by (b)ananartista orgasmo SBUFF © all rights reserved

THE HIDDEN OMEN

"the hidden omen of (b)ananartista and Capretta Bafometta" - 20013
“the hidden omen of (b)ananartista and Capretta Bafometta” – 20013
"the hidden omen of (b)ananartista and Capretta Bafometta" - 20013
“the hidden omen of (b)ananartista and Capretta Bafometta” – 20013

discover our hidden omen: www.bananartista.com

hidden oven, over the moon cover hide me over the core-flower
on the ribbon cower in the cave higher
sunny me in the cold shower
prism prism and power.

and rising through the wind summer wind
powerizing the high altitude nevertheless
powder in the gather
high altitude monster
rid me in the fresh air
in time
where you can boost your hair
in plime
offshoot taken in the
random boot bottle of the
cry cry mind molest shore sure
mindset over the
recently recess
roost river