il mio omaggio a Bruce Springsteen: 70 anni di strada, rock ed emozioni

Oggi “The Boss” compie 70 anni.
Per festeggiarlo ho deciso di reinterpretare una delle sue canzoni, forse la più iconica del suo repertorio, “Born in the U.S.A.”
In questo videoclip, con il sapiente aiuto del misterioso Capitan Ignoto, abbiamo cercato di rievocare l’energia, il carisma e la forza espressiva di questo sciamano del rock.
Abbiamo completamente stravolto la melodia e l’arrangiamento per lasciar rifulgere tutta la “sexiness”, il fascino e la ruvidezza del nostro carissimo “working class hero”.
Buon compleanno Bruce!

Casualità uro-finniche, ed altre idee. Volume 1-D: tendíne

Da qualche giorno faccio parte di un nuovo gruppo, gli ĄVØ.
E questa è la nostra nuova hit estiva (ed autunnale)(ma potrebbe durare in eterno).
E’ un’emozione fortissima potervi già presentare questo singolo che non è tratto dall’omonimo album che s’intitola “Impressione Totalizzante“.
(Ascoltatelo qui: https://cscc.bandcamp.com/album/impressione-totalizzante).

Noi siamo Lio Drocas, Cléophée Delacroix, Circio Gnioing Matongo, Pronomicon, (b)ananartista orgasmello sbuff sbufiz, Natasha Tornelli (moglie illegittima del noto accademico Andra Torelli) e pensiamo non all’unanimità che ciò non possa essere un caso.

Tu cosa ne pensi?

Surf yourself (horrible selfie #02)

And remember:
01- di portare sempre un calzino (o due o cinque) a mo’ di cravatta
02- di giocare a pallanuoto col tuo ubiquo biberon facciale
03- l’ape nasale (essenziale per sniffare le essenze)
04- il termometro a mercurio 🌡 per monitorare il tuo fuoco interiore 🔥
007- di santificare le feste

Solo così potrai seguire ed acciuffare la retta via.