Oscuro e frammentario

oscuro e frammentario fotografia di (b)ananartista sbuff

il fermento dei vermi corrode le carni del gigante che è arcobaleno e macello.
noi siamo qui al buio dei nostri pensieri, attoniti come gerani, assopiti su un nucleo ardente di giada.
la flebile voce delle arterie pulsa nella mente del netturbino.
appeso a un sogno, strozzato alla rovescia, misuro le costellazioni.
il luccichìo di un’onda fa appena in tempo a trafiggermi
mentre con gli occhi nelle mani farfuglio la mia ultima verità.

LA SCOMPARSA DI GIANNI RODARI

eremo tigros dipinto di (b)ananartista sbuff dedicato ad Omegna e all'arte del Lago d'Orta
“EREMO TIGROS” – mixed media on paper – http://www.bananartista.com

potete telefonare disegno del performer (b)ananartista orgasmo sbuff in onore di Gianni Rodari e al paese musicale di Quarna
“PO TETETE LEFONARE” – mixed media on paper – (b)ananartista 20015

Nives Meroi e Romano Benet è un quadro di (b)ananartista dedicato ai due alpinisti italiani
“Nives Meroi e Romano Benet” – mixed media on paper – (b)ananartista 20015

Gianni Rodari è SCOMPARSO.
E’ stato avvistato l’ultima volta nella necropoli rupestre dell’Eremo Tigros.
Mi duole dirlo ma è così.
Abbiamo visitato il bugigattolo, l’interlocutore e la sua mente presso il sito magnetico dei limoni.
Nulla da fare. Nessuna traccia. Sul lago d’Orta ogni spiffero è stato chiuso, ogni mirtillo è stato colto (in fragrante). L’antico torrione divelto. Nessuna traccia. Nessuna ombra, nessuna tomba.
Per ulteriori informazioni potete telefornarmi.
Vi ribadirò che da queste parti l’unica cosa ch’eternamente ricorre è lo strip di Nietzsche, null’altro che il suo filosofico e ridicolo spogliarello.
Di Gianni Rodari invece neanche l’ombra. Non che ci siano poche ombre in questi luoghi baciati dal sole.
Da queste parti infatti ogni singolo oggetto ostacola il regolare flusso della luce solare creando odiose e antiestetiche zone buie.
Chissà se in questo caos la prodigiosa vista d’Epifanio di Dio farà il miracolo o se invece sarà Nives Meroi ad avvistarlo, magari sulle Alpi Carniche, lontano da occhi discreti.

Racconto e dipinti di (b)ananartista ©  all rights reserved