THE FATHER OF ALL THINGS

THE FATHER OF ALL THINGS abstract painting by (b)ananartista sbuff © 2016 all rights reserved
acrylic on paper – © 2016 (b)ananartista

E dopo la madre non poteva mancare il padre.
Ed eccomi allora a mostrarvelo con altrettanta fierezza ed alterigia.
Evidente è la potenza seminale di quest’opera.
E’ il vortice escandescente della creazione, il brodo primordiale scatenato dall’ontogenesi fallica delle forze magnetiche,
la psiche impazzita di Crono.
Riesci tu ad immergerti nel caos tellurico dei nuovi mondi?

(this painting is on sale, write me for price detail: info@bananartista.com)

THE MOTHER OF ALL THINGS

THE MOTHER OF ALL THINGS abstract painting by (b)ananartista sbuff © 2016 all rights reserved
acrylic on paper – © 2016 (b)ananartista

Eccomi mentre reggo con fierezza questa mia opera megalitica captata senza difficoltà dagli oscuri tempi della preistoria.
Alcuni critici pensano che rappresenti la prima incarnazione terrena di Ganesh il dio elefante.
Ovviamente anche questo gran pezzo di arte è in vendita e costa molto più di quanto tu possa immaginare.
Per informarti mandami una email segreta a questo indirizzo: info@bananartista.com
Colui che regge l’universo se ne rallegra.

BAD QUALITY LIVE #01: You Are My Little Dick Lady

With this miserable concert full of errors I’m creating a new kind of music.
This really deficient rotten pathetic song is the start of a revolution in the pop industry.
Here the lyrics:

you’re my baby baby baby
you’re my lady lady lady
you’re my super happiness
you’re my happy happy friend
you are my baby
come se non ci fosse il baby
tu hai detto che non c’è il baby
I cry for you
I cry for my baby
I’m crying (cause)
YOU ARE MY LITTLE DICK LADY

"UOMO CON COSACCA AZZURRA" - (b)ananartista orgasmo Sbuff - digital art - www.bananartista.com

Drawings, paintings, digital art, photos, other visual creations e una poesia:

ho deciso.
non sarò mai più me.
nell’infinito della scelta perdersi.
essere null’altro che macchia che si espande.
essere espansione dell’indefinito.
pulsazione della materia oscura.
null’altro che oscura materia
senza atomi.
(senza osmosi).
impossibile sezionarla.
impossibile fissarla negli occhi.
niente occhi solo immota fissità
e perdizione del nulla.
un nulla che brilla nello spazio senza luce,
ora sono un nettare,
ho orecchie e lingua bagnate nella rugiada
del mattino,
e tonfi che mi riverberano nelle ossa.
ma non ho più scheletro,
invertebrato mi muovo
nell’ignoto.